Dubbio amletico -.-‘

Nel corso della sua storia l’uomo ha sempre dovuto affrontare prove dure e fare ardue scelte: Bene o Male? Destra o sinistra? More o bionde? Essere o non essere?
Ebbene, in realtà esiste un solo, unico dilemma insolvibile che assilla il genere umano (ma possiamo, per comodità, restringere il campo alla sola popolazione italiana) pressappoco in questo periodo: pandoro o panettone?

A Natale si ingrassa, i pantaloni andranno per un po’ di tempo stretti, ma chi avrebbe il coraggio di sedersi al tavolo del cenone del 24 (e del pranzo del 25, nonché della cena del 25, del pranzo del 26…fino ad arrivare all’Epifania) e mangiare insalata poco condita e gallette di riso?
A Natale si mangia, non c’è altro da fare. Appurato che si mangia, decidiamo allora cosa.

Pandoro o panettone? Si tratta di dolci dalle umili origini che sono presto diventati golosissimi.
Cominciamo dal pandoro che, a differenza del suo compare, ha un’origine ancora avvolta nel mistero…

Per alcuni studiosi nasce in Veneto nel corso del ‘500, quando i nobili si vedevano offerti dolci ricoperti da foglie d’oro, Pan de Oro, appunto. La seconda ipotesi coinvolge la casa reale degli Asburgo presso cui, tra ‘700 e ‘800, si diffonde il Pane di Vienna. Per altri invece deriva dal Nadalin, un dolce a forma di stella mangiato a Natale dai veronesi.
Sia quel che sia, è proprio a Verona che si perfeziona la tecnica di preparazione di questo dolce, caratterizzato da un’abbondante dose di burro che lo rende soffice e imponente.

Siete invece fanatici del panettone come me? Allora saprete sicuramente che nasce a Milano grazie a Toni, sguattero di un illustre fornaio che aveva bruciato il dolce da servire alla corte degli Sforza. Preso dalla disperazione il fornaio si rivolse a Toni che ebbe l’idea di aggiungere, ad un impasto già pronto, uova, burro, zucchero, cedro candito ed uva sultanina. Il dolce fu un successo e venne conosciuto da tutta la città come Pan de Toni.

Grazie all’entrata in vigore del decreto 22 luglio 2005  – Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno-  le denominazioni di panettone e pandoro possono essere utilizzate solo da chi rispetta precise regole.
Annunci

9 thoughts on “Dubbio amletico -.-‘

  1. tutti e dueeeeeeeee!!!!!!!! ahahahahahahahahah… l\’unica cosa però il panettone deve essere senza canditi, odio i canditi… 🙂  

  2. Mammamiaaa..è un vero dilemma!! a me piacciono entrambi ed entrambi sono
    ultracalorici!!!! Menomale che assimilo poco..eheheh..ma di solito un chiletto nel periodo natalizio
    lo  prendo sempre! L\’importante è poi fae del moto..io vado in piscina..solo così ci possiamo giostrare
    con i pranzi e le cene. Io adoro il panettone tradizionale.
    Bacioni Massimooooo!!!! 

  3. ….come si può, a Natale (che si dovrebbe essere tutti più buoni…) fare torto a uno o all\’altro…..
    e allora ???….e allora una fetta di pandoro e una fetta di panettone !!!
    Ciao Ma§§imo e grazie per la cronistoria dei due dolci.
    Che dire? ….Dolce giornata a te e a tutti gli amici.

  4. P A N E T T O N E E E E E E!!!!!!!
    anke se il pandoro con la nutella…… sluuuuuuuuuurp!!!
    xò no dai, PANETTONE over all!!! e con le uvette… taaaaaaaaaante!!!! hihihi
    baciottoliiiii e buonissssssimo week end anke a te caro ^^
     
    ps: bellissssima la canzone in sottofondo 😉 la adoro!!

  5. Mmh..diciamo che mi piacciono entrambi….però il pandoro non lo batte nessuno appena portato fuori dalla confezione. Il panettone mi piace di meno…ma mi piace comunque!! Lo preferisco semplicissimo, senza canditi e senza cioccolato o altro all\’interno…e ti dirò, i più buoni sono quelli di marche sconosciute e che costano di meno 🙂
    Ciao massi, buona serata…io sto a casa con un pò di febbre e sintomi influenzali…

  6. Io preferisco il Panettone classico con le uvette, ma non disdegno neppure il Pandoro inzuppato al mattino nel latte e caffè ^.^ Mmmmmm, mi viene già l\’acquolina in bocca!! ^.^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...