<3 ______

 

È molto difficile cancellare i segni profondi che gli avvenimenti hanno impresso sulla nostra anima. Siamo il frutto del nostro passato, siamo la vita stessa che ci è cresciuta dentro come il fusto di un albero con i colori, i profumi e le imperfezioni che i venti e le piogge hanno fissato per sempre sulla sua corteccia. Siamo anche il tempo trascorso: sta in noi scegliere se diventare uomini nuovi o rimanere vecchi come i nostri anni e i nostri ricordi. Dobbiamo trovare il coraggio di alzare le vele e prendere i venti del destino, dovunque spingano l’imbarcazione. Cercare di dare un senso alla nostra esistenza può esasperare il nostro animo, ma una vita priva di questo significato rappresenta la tortura del desiderio e dell’inquietudine.

 

[Romano Battaglia]

Annunci

13 thoughts on “<3 ______

  1. Allucinante…..ALLUCINANTE!!!! Anche qui ecco che compare l\’"immagine" dell\’imbarcazione e l\’espressione "issare/alzare le vele". E\’ un qualcosa che ultimamente ritorna spesso di fronte ai miei occhi, e tra l\’altro ne ho parlato proprio questo pomeriggio. In più leggevo questo post e in sottofondo sentivo "Il mondo nuovo" di Neffa…..insomma…mi sembra di vedere segni dappertutto 🙂

  2. Questo vuol dire… che stai cambiando Roberto… forse qualcosa dentro di te si sta muovendo..Oggi Massimo sei molto scribacchino… mi piace sapere che sei più presente… fallo più spesso…Un bacio a tutti e due…. notte notte….

  3. Eh Rob, mi sa che stavolta Paola ha proprio ragione!!!E tu carissima, hai notato che oggi ho avuto del tempo da perdere…e ovviamente ho scelto voi come mia compagnia!Siete proprio come la Nutella…

  4. mmmmmm buona la nutella… ti ricorda il mio post?…. mmmm…e poi… IO HO SEMPRE RAGIONE… non stavolta ho ragione….. 🙂

  5. C\’è aria di compleanni?..Dal conto alla rovescia presumo si….Magari sbaglio! Issare le vele? Uhm…A me in questo momento vien in mente solo la pubblicità della Q8! Ahahaha!Bella la Quercia secolare.Buona notte da Carlo.

  6. eh si… questo romano battaglia la pensa esattamente come me… o sono io che la penso esattamente come lui— O_O bo…cmq in questo periodo una concezione è che mi attanaglia è quella del tempo. il tempo è l\’unica risorsa dell\’uomo che non torna indietro… che non si può recuperare. Perciò forse è meglio non sprecarla, forse è meglio usarla per qualcosa che sembra dare un senso alla vita… bravo massi ad aver riportato questo pensiero in questo post, un saluto 🙂 ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...