Hi Lullaby

Sarà anche perché è il mese più corto dell’anno, ma febbraio è proprio volato…
Io ho sempre avuto una concezione e un modo strano di guardare al tempo, non so se ho l’esclusiva oppure anche a voi capita; che sia un giorno, un mese o un anno, io lo schematizzo nella mia mente quasi come una piramide… cioè, il primo tratto – che poi sarebbe la prima metà, anche qualcosa in più – per me è in salita ma è comunque la fascia di tempo più produttiva. Il tratto in discesa invece è quasi messo li, a precedere un’altra salita piuttosto che rappresentare un’altra fascia, quindi dell’altro tempo. Questo è il tratto meno utile, per così dire. [Quante pippe mentali!]
Sembra ieri quando pensavo tra me e me che avevo diverse settimane per preparare l’esame di fondazioni e invece ormai ci siamo, ma non ci sono… capito il gioco di parole?? 😀
E da qui un iter che si ripete quasi ad ogni esame, di intensità proporzionale (in maniera più che lineare, purtroppo) alla difficoltà dell’esame. A parte che questo è proprio un mega-periodo in cui mi scoccia studiare, certe volte leggo, leggo e leggo e rimane solo il vuoto! Non è normale per niente… dimostrazioni, equazioni, integrali… li guardo, contraccambiano, e poi non ci caghiamo di striscio (O.o)
Non amo quello che sto facendo e ho sempre paura di aver fatto delle scelte sbagliate… fosse per me, ne parlavo con Patrizio l’altro giorno, lascerei l’uni e vivrei alla giornata, come capita, per il mondo… vi giuro che se non fosse per tutti quelli che mi stanno attorno – i miei in particolare – che mi vogliono bene e forse si aspettano qualcosa di buono da me, lo avrei fatto davvero!
Tanto, a che serve tutto se siamo su questo mondo per pochi anni? Saremo tutti dimenticati, come se niente fosse stato 😦
Così, tanto per cominciare “col piede giusto” oggi mi sono fatto una bella russatina su questi banchi… dovevate vedermi! 10-15 min proprio intensi, di sonno… Testimone quello in alto a destra nella foto, che sarebbe Claudio…

Annunci

One thought on “Hi Lullaby

  1. Forse non dovrei dirtelo, ma sai quante volte ho pensato pure io di aver fatto delle scelte sbagliate per quanto riguarda l’università? Non si contano… Forse ho smesso di pensarlo dopo essermi laureato? Anche no… 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...